Seleziona la tua lingua

Avviso agli olivicoltori!

Servizio per consigli in agricoltura
Verteneglio, 19.05.2016

 

Informiamo gli olivicoltori del territorio istriano che sui punti di prognosi è stata registrata la presenza ed il volo della mosca dell'olivo (Prays oleae), presenza piuttosto sostanziosa (al di sopra del livello critico di dannosità).
L'attacco della mosca dell'olivo varia di anno in anno e da una località all'altra. Il danno causato dalla mosca dipende non soltanto dalla popolazione della mosca bensì anche dalla numerosità di amenti di fiori. Negli uliveti con minor fioritura e con meno mosche dell'ulivo i danni possono risultare più significativi.
Per combattere la mosca dell’olivo si possono usare prodotti a base di Bacillus thurigiensisa (Baturad WP, Biobit WP) che agisce negli stadi più giovani, Deletrin (Decis 2,5 EC, Decis 100 EC), Dimetoato (Rogor, Chromogor, Perfethion, Calinogor), Fosmet (Imidan 50 WG).

 

Ricordiamo inoltre tutti gli agricoltori l’obbligo di effettuare il collaudo regolare degli irroratori, in conformità alla Legge sull’uso sostenibile dei pesticidi (GU 14/2014) e al Regolamento sull’assetto di un piano d’azione per il raggiungimento di un uso sostenibile dei pesticidi (GU 142/12). Tutti i macchinari devono essere stati collaudati almeno una volta entro il 26 novembre 2016. L’elenco delle stazioni di collaudo autorizzate si trova sulla pagina web del Ministero dell’agricoltura.
I macchinari che non è necessario collaudare sono gli irroratori a mano, gli irroratori a zaino con sistema meccanico, a batteria e quelle a mano, nonché i nebulizzatori a motore.

 

Avvisiamo inoltre gli olivicoltori che per la difesa degli ulivi si possono usare soltanto i prodotti registrati per la difesa delle piante (SZB) e che vanno detagliatamente seguite le indicazioni d’uso.
I dati riguardanti i prodotti registrati per la difesa delle piante nella Repubblica di Croazia sono evidenziati nel Sistema informatico fitosanitario (FIS) che è disponibile al sito web: http://fis.mps.hr/trazilicaszb/.

 

Dott. Marina Kocijančić
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Visite: 962