Seleziona la tua lingua

Si pubblica di seguito l'avviso sul supplemento inclusivo dell'Istituto croato per i servizi sociali – Ufficio territoriale di Buie.

Il 1° gennaio 2024 è entrata in vigore la Legge sul supplemento inclusivo (“Gazzetta ufficiale n. 156/2023”). La domanda va presentata all'Istituto croato per i servizi sociali, ufficio territoriale di Buie. I contatti dell'ufficio regionale e l'indirizzo si trovano al seguente link: Contatto (socskrb.hr), (https://socskrb.hr/kontakt/) mentre il modulo può essere trovato al link: Moduli (socskrb.hr) (https://socskrb.hr/obrasci/).

Come si evince dalle disposizioni della presente legge, il supplemento inclusivo è riconosciuto agli adulti con 3° e 4° grado di invalidità e ai bambini con 2°, 3° e 4o grado di invalidità. Il diritto viene riconosciuto dall'Ufficio territoriale di Buie a conclusione dello svolgimento di una perizia.

Invitiamo le persone che non hanno ancora ottenuto il diritto all'assegno per l'assistenza e la cura o l'assegno personale d'invalidità presso l'Istituto croato per i servizi sociali, ufficio territoriale di Buie, a presentare domanda per il supplemento inclusivo , mentre per gli attuali beneficiari del diritto all'assegno per l'assistenza e la cura o l'assegno personale d'invalidità, i cui diritti cessano di esistere, l'ufficio territoriale provvederà d'ufficio a rivedere i diritti esistenti.

Le persone che si riconoscono in una delle condizioni descritte possono inviare il modulo di richiesta compilato in modo leggibile insieme alla relativa documentazione di accompagnamento all'Ufficio territoriale di Buie, per posta all'indirizzo: Istituto croato per i servizi sociali, Ufficio territoriale di Buie, Rudine 1, 52460 Buie o via e-mail - posta all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o tramite consegna di persona, il lunedì dalle 8:00 alle 11:30; e dalle 13:00 alle 15:00, e il mercoledì e il venerdì dalle 8:00 alle 11:30.

  • Visite: 23